"Chiara Corbella non è morta serena, è morta felice. Vedeva la sua vita compiuta. E si augurava che quello che stava accadendo potesse scuotere, colpire, far pensare. Lo dico ancora più chiaro: potesse regalare la fede." - Padre Vito D’Amato
Messaggi di Maria: uno a caso · cerca
Pensieri: uno a caso · per 100 giorni
Seguici: sulla App o su sendTelegram


proposte di ricerca:
amatevi coraggio croce cuore desidera dolore eternità gioia grazia insieme Lavoro millennio famiglia figli giovani in mezzo a voi malati meno pazienza Pregate Preghiera prova riflettete speranza silenzio secoli spirito santo testimoniate tempi vita quotidiana vicini

2022
2021
2020
2019
2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1998
1997
1996
1995
1994
1993
1992
1991
1990
1989
1988
1987
1986
1985
1984
  • Messaggio del 25.12.1996 :
    Cari figli! Oggi sono con voi in modo speciale tenendo Gesù Bambino in braccio, e vi invito, figlioli, ad aprirvi al Suo invito.
    Lui vi invita alla gioia.
    Figlioli, vivete gioiosamente i messaggi del vangelo, che ripeto dal tempo in cui sono con voi.
    Figlioli, io sono vostra madre e desidero svelarvi il Dio dell'amore e il Dio della pace.
    Non desidero che la vostra vita sia nella tristezza ma che sia realizzata nella gioia secondo il vangelo per l'eternità.
    Solo così la vostra vita avrà senso.
    Grazie per avere risposto alla mia chiamata!


  • Messaggio del 25.11.1996 :
    Cari figli! Oggi vi invito di nuovo alla preghiera, affinché vi prepariate alla venuta di Gesù, con la preghiera, il digiuno ed i piccoli sacrifici.
    Figlioli, che questo tempo sia per voi un tempo di grazia.
    Approfittate di ogni momento e fate il bene perché solo così potrete sentire nei vostri cuori la nascita di Gesù.
    Se voi con la vostra vita date l'esempio e diventate segno dell'amore di Dio, la gioia prevarrà nei cuori degli uomini.
    Grazie per avere risposto alla mia chiamata!


  • Messaggio del 25.09.1996 :
    Cari figli! Oggi vi invito ad offrire le vostre croci e le vostre sofferenze per le mie intenzioni.
    Figlioli, io sono vostra madre e desidero aiutarvi chiedendo per voi la grazia presso Dio.
    Figlioli, offrite le vostre sofferenze come dono a Dio perché, diventino un bellissimo fiore di gioia.
    Perciò, figlioli, pregate per poter capire che la sofferenza può diventare gioia e la croce la via della gioia.
    Grazie per avere risposto alla mia chiamata!


  • Messaggio del 25.04.1996 :
    Cari figli! Oggi vi invito di nuovo a mettere la preghiera al primo posto nelle vostre famiglie.
    Figlioli, se Dio è al primo posto, allora, in tutto ciò che fate, voi cercherete la volontà di Dio.
    Così, la vostra conversione quotidiana sarà più facile.
    Figlioli, con umiltà cercate ciò che non è in ordine nei vostri cuori e capirete ciò che bisogna fare.
    La conversione sarà per voi un dovere quotidiano che adempirete con gioia.
    Figlioli, io sono con voi, vi benedico tutti e vi invito a diventare miei testimoni attraverso la preghiera e la conversione personale.
    Grazie per avere risposto alla mia chiamata!


Segnala l'app agli amici via: facebook - email
Apri Facebook

I messaggi da Medjugorje

Seguici sulla App o su sendTelegram