"Chiara non è una donna coraggiosa: è una donna che si è lasciata amare" - Enrico, a proposito di Chiara Corbella Petrillo
Messaggi di Maria: uno a caso · cerca
Pensieri: uno a caso · per 100 giorni
Seguici: sulla App o su sendTelegram


proposte di ricerca:
amatevi coraggio croce cuore desidera dolore eternità gioia grazia insieme Lavoro millennio famiglia figli giovani in mezzo a voi malati meno pazienza Pregate Preghiera prova riflettete speranza silenzio secoli spirito santo testimoniate tempi vita quotidiana vicini

2022
2021
2020
2019
2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1998
1997
1996
1995
1994
1993
1992
1991
1990
1989
1988
1987
1986
1985
1984
  • Messaggio del 25.11.1997 :
    Cari figli,Oggi vi invito, a comprendere la vostra vocazione cristiana.
    Figlioli, io vi ho guidato e vi sto guidando in questo tempo di grazia, affinché diventiate coscienti della vostra vocazione cristiana.
    I santi martiri morivano testimoniando: Io sono cristiano ed amo Dio sopra ogni cosa.
    Figlioli, anche oggi vi invito a gioire e a diventare cristiani gioiosi, responsabili e coscienti che Dio vi ha invitati in modo speciale a diventare mani gioiosamente estese verso coloro che non credono e che con l'esempio della vostra vita ricevano fede ed amore per Dio.
    Perciò pregate, pregate, pregate affinché il vostro cuore si apra e sia sensibile per la parola di Dio.
    Grazie per aver risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 25.08.1997 :
    Cari figli, Dio mi concede questo tempo quale dono per voi, affinché possa istruirvi e condurvi sulla strada della salvezza.
    Ora, cari figli, non comprendete questa grazia, ma presto verrà il momento in cui rimpiangerete tali messaggi.
    Per questo, figlioli, vivete tutte le parole che vi ho donato in questo periodo di grazia e rinnovate la preghiera, fino a quando questa non diventerà gioia per voi.
    Invito in modo particolare quanti si sono consacrati al mio cuore Immacolato ad essere di esempio per gli altri.
    Invito tutti i sacerdoti, i religiosi e le religiose a recitare il Rosario e ad insegnare agli altri a pregare.
    Figlioli, il Rosario mi è particolarmente caro.
    Per mezzo del rosario apritemi il vostro cuore ed io posso aiutarvi.
    Grazie per aver risposto alla mia chiamata.


Segnala l'app agli amici via: facebook - email
Apri Facebook

I messaggi da Medjugorje

Seguici sulla App o su sendTelegram