"Mangiare tortellini con la prospettiva della vita eterna, rende migliori anche i tortellini più che mangiarli con la prospettiva di finire nel nulla" - Cardinale Biffi
Messaggi di Maria: uno a caso · cerca
Pensieri: uno a caso · per 100 giorni
Seguici: sulla App o su sendTelegram


proposte di ricerca:
amatevi coraggio croce cuore desidera dolore eternità gioia grazia insieme Lavoro millennio famiglia figli giovani in mezzo a voi malati meno pazienza Pregate Preghiera prova riflettete speranza silenzio secoli spirito santo testimoniate tempi vita quotidiana vicini

2022
2021
2020
2019
2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1998
1997
1996
1995
1994
1993
1992
1991
1990
1989
1988
1987
1986
1985
1984
  • Messaggio del 25.12.2014 (Jacov):
    Cari figli, anche oggi in questo giorno di grazia, desidero che il cuore di ciascuno di voi diventi la capanna di Betlemme nella quale è nato il Salvatore del mondo.
    Io sono vostra Madre che vi ama immensamente e si prende cura di ciascuno di voi.
    Perciò, figli miei, abbandonatevi alla Madre affinché possa posare davanti a Gesù Bambino il cuore e la vita di ciascuno di voi, perché soltanto così, figli miei, i vostri cuori saranno testimoni della nascita quotidiana di Dio in voi.
    Permettete a Dio di illuminare le vostre vite con la luce ed i vostri cuori con la gioia affinché il vostro cammino sia illuminato quotidianamente e siate esempio della vera gioia per gli altri che vivono nelle tenebre e non sono aperti verso Dio e verso le Sue grazie.
    Grazie per aver risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 02.12.2014 (Mirjana):
    Cari figli tenetelo a mente, perché vi dico: l’amore trionferà! So che molti di voi stanno perdendo la speranza perché vedono attorno a sé sofferenza, dolore, gelosia e invidia ma io sono vostra Madre.
    Sono nel Regno, ma anche qui con voi.
    Mio Figlio mi manda nuovamente affinché vi aiuti, perciò non perdete la speranza ma seguitemi, perché il trionfo del mio cuore è nel nome di Dio.
    Il mio amato Figlio pensa a voi, come ha sempre fatto: credetegli e vivetelo! Egli è la vita del mondo.
    Figli miei, vivere mio Figlio vuol dire vivere il Vangelo.
    Non è facile.
    Comporta amore, perdono e sacrificio.
    Questo vi purifica e apre il Regno.
    Una preghiera sincera, che non è solo parola ma preghiera pronunciata dal cuore, vi aiuterà.
    Così pure il digiuno, poiché esso comporta ulteriore amore, perdono e sacrificio.
    Perciò non perdete la speranza, ma seguitemi.
    Vi chiedo nuovamente di pregare per i vostri pastori, affinché guardino sempre a mio Figlio, che è stato il primo Pastore del mondo e la cui famiglia era il mondo intero.
    Vi ringrazio.


  • Messaggio del 02.11.2014 (Mirjana):
    Cari figli, sono con voi con la benedizione di mio Figlio, con voi che mi amate e che cercate di seguirmi.
    Io desidero essere anche con voi, che non mi accogliete.
    A tutti voi apro il mio cuore pieno d’amore e vi benedico con le mie mani materne.
    Sono una Madre che vi capisce: ho vissuto la vostra vita e ho provato le vostre sofferenze e gioie.
    Voi, che vivete il dolore, comprendete il mio dolore e la mia sofferenza per quei miei figli che non permettono che la luce di mio Figlio li illumini, per quei miei figli che vivono nelle tenebre.
    Per questo ho bisogno di voi, di voi che siete stati illuminati dalla luce e che avete compreso la verità.
    Vi invito ad adorare mio Figlio, affinché la vostra anima cresca e raggiunga una vera spiritualità.
    Apostoli miei, allora potrete aiutarmi.
    Aiutare me significa pregare per coloro che non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio.
    Pregando per loro, voi mostrate a mio Figlio che lo amate e lo seguite.
    Mio Figlio mi ha promesso che il male non vincerà mai, perché qui ci siete voi, anime dei giusti: voi, che cercate di dire le vostre preghiere col cuore; voi, che offrite i vostri dolori e sofferenze a mio Figlio; voi, che comprendete che la vita è soltanto un battito di ciglia; voi, che anelate al Regno dei Cieli.
    Tutto ciò vi rende miei apostoli e vi conduce al trionfo del mio cuore.
    Perciò, figli miei, purificate i vostri cuori ed adorate mio Figlio.
    Vi ringrazio!


  • Messaggio del 02.10.2014 (Mirjana):
    Cari figli con materno amore vi prego: amatevi gli uni gli altri! Che nei vostri cuori sia come mio Figlio ha voluto fin dall’inizio: al primo posto l’amore verso il Padre Celeste e verso il vostro prossimo, al di sopra di tutto ciò che è di questa terra.
    Cari figli miei, non riconoscete i segni dei tempi? Non riconoscete che tutto quello che è intorno a voi, tutto quello che sta succedendo, accade perché non c’è amore? Comprendete che la salvezza è nei veri valori, accogliete la potenza del Padre Celeste, amatelo e rispettatelo.
    Camminate sulle orme di mio Figlio.
    Voi, figli miei, apostoli miei cari, voi vi radunate sempre di nuovo attorno a me perché siete assetati, siete assetati di pace, di amore e di felicità.
    Dissetatevi dalle mie mani! Le mie mani vi offrono mio Figlio, che è Sorgente d’acqua pura.
    Egli rianimerà la vostra fede e purificherà i vostri cuori, perché mio Figlio ama con cuore puro ed i cuori puri amano mio Figlio.
    Solo i cuori puri sono umili e hanno una fede salda.
    Io vi chiedo cuori del genere, figli miei! Mio Figlio mi ha detto che io sono la Madre del mondo intero: prego voi, che mi accogliete come tale, che con la vostra vita, preghiera e sacrificio mi aiutiate affinché tutti i miei figli mi accolgano come Madre, perché io possa condurli alla Sorgente d’acqua pura.
    Vi ringrazio! Cari figli miei, mentre i vostri pastori, con le loro mani benedette, vi offrono il Corpo di mio Figlio, ringraziate sempre nel cuore mio Figlio per il suo sacrificio e per i pastori che vi dà sempre di nuovo.


  • Messaggio del 02.09.2014 (Mirjana):
    Cari figli, io, vostra Madre, vengo nuovamente in mezzo a voi per un amore che non ha fine, dall’amore infinito dell’infinito Padre Celeste.
    E, mentre guardo nei vostri cuori, vedo che molti di voi mi accolgono come Madre e, con cuore sincero e puro, desiderano essere miei apostoli.
    Ma io sono Madre anche di voi che non mi accogliete e, nella durezza del vostro cuore, non volete conoscere l’amore di mio Figlio.
    Non sapete quanto il mio cuore soffre e quanto prego mio Figlio per voi.
    Lo prego di guarire le vostre anime, perché Egli può farlo.
    Lo prego di illuminarvi con un prodigio dello Spirito Santo, affinché smettiate di tradirlo, bestemmiarlo e ferirlo sempre di nuovo.
    Prego con tutto il cuore affinché comprendiate che solo mio Figlio è la salvezza e la luce del mondo.
    E voi, figli miei, apostoli miei cari, portate sempre mio Figlio nel cuore e nei pensieri.
    Così voi portate l’amore.
    Tutti coloro che non conoscono Lui lo riconosceranno nel vostro amore.
    Io sono sempre accanto a voi.
    Sono in modo particolare accanto ai vostri pastori, perché mio Figlio li ha chiamati a guidarvi sulla via verso l’eternità.
    Vi ringrazio, apostoli miei, per il sacrificio e l’amore!


  • Messaggio del 21.08.2014 (Ivan):
    Cari figli, anche oggi di nuovo vi invito alla santità, pregate, cari figli, per la santità della famiglia.
    Pregate, cari figli, perché nelle vostre famiglie entri la preghiera e sia gioia per voi.
    Gioite nella preghiera, perché con la preghiera, cari figli, potete avere questa piena e profonda pace.
    Perché con la preghiera, cari figli, permettete che lo Spirito Santo scenda nel vostro cuore e vi porti nuova forza e nuova luce nella vostra vita.
    Pregate, pregate, pregate, cari figli, apritevi e otterrete questo.
    Io prego, e prego mio Figlio perché vi conceda questo dono.
    Grazie, cari figli, perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 04.08.2014 (Ivan):
    Cari figli, anche oggi gioisco insieme a voi in questo tempo di grazia.
    Particolarmente gioisco quando vedo così tanti miei figli che sono felici durante questi giorni.
    Vi invito, cari figli, a pregare durante questo tempo, per la pace.
    Pregate per la pace, la pace che regni nel cuore dell’uomo.
    Che mio figlio dimori nei vostri cuori, Lui vi porterà la pace perchè Lui è la pace.
    Io prego, cari figli, e intercedo presso mio Figlio per tutti voi; perciò perseverate anche voi nella preghiera e non abbiate paura ma continuate a pregare.
    Grazie, cari figli, per la vostra perseveranza e perchè anche oggi avete risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 25.06.2014 :
    Cari figli! L’Altissimo mi dona la grazia di poter essere ancora con voi e di guidarvi nella preghiera verso la via della pace.
    Il vostro cuore e la vostra anima hanno sete di pace e d’amore, di Dio e della sua gioia.
    Perciò, figlioli, pregate, pregate, pregate e nella preghiera scoprirete la sapienza del vivere.
    Io vi benedico e intercedo per ciascuno di voi davanti al mio Figlio Gesù.
    Grazie per aver risposto alla mia chiamata.


Segnala l'app agli amici via: facebook - email
Apri Facebook

I messaggi da Medjugorje

Seguici sulla App o su sendTelegram