"Non è mai il vero amore del prossimo quello che non aiuta gli altri a conseguire la salvezza della loro anima" - Verdi Garandieu
Messaggi di Maria: uno a caso · cerca
Pensieri: uno a caso · per 100 giorni
Seguici: sulla App o su sendTelegram


proposte di ricerca:
amatevi · coraggio · croce · desidera · dolore · eternità · gioia · insieme · Lavoro · millennio · famiglia · figli · giovani · in mezzo a voi · malati · meno · pazienza · Pregate · Preghiera · riflettete · speranza · silenzio · secoli · testimoniate · tempi · vita quotidiana · vicini ·

2021
2020
2019
2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1998
1997
1996
1995
1994
1993
1992
1991
1990
1989
1988
1987
1986
1985
1984
  • Messaggio del 02.12.2014 (Mirjana):
    Cari figli tenetelo a mente, perché vi dico: l’amore trionferà! So che molti di voi stanno perdendo la speranza perché vedono attorno a sé sofferenza, dolore, gelosia e invidia ma io sono vostra Madre.
    Sono nel Regno, ma anche qui con voi.
    Mio Figlio mi manda nuovamente affinché vi aiuti, perciò non perdete la speranza ma seguitemi, perché il trionfo del mio Cuore è nel nome di Dio.
    Il mio amato Figlio pensa a voi, come ha sempre fatto: credetegli e vivetelo! Egli è la vita del mondo.
    Figli miei, vivere mio Figlio vuol dire vivere il Vangelo.
    Non è facile.
    Comporta amore, perdono e sacrificio.
    Questo vi purifica e apre il Regno.
    Una preghiera sincera, che non è solo parola ma preghiera pronunciata dal cuore, vi aiuterà.
    Così pure il digiuno, poiché esso comporta ulteriore amore, perdono e sacrificio.
    Perciò non perdete la speranza, ma seguitemi.
    Vi chiedo nuovamente di pregare per i vostri pastori, affinché guardino sempre a mio Figlio, che è stato il primo Pastore del mondo e la cui famiglia era il mondo intero.
    Vi ringrazio.


  • Messaggio del 02.11.2014 (Mirjana):
    Cari figli, sono con voi con la benedizione di mio Figlio, con voi che mi amate e che cercate di seguirmi.
    Io desidero essere anche con voi, che non mi accogliete.
    A tutti voi apro il mio Cuore pieno d’amore e vi benedico con le mie mani materne.
    Sono una Madre che vi capisce: ho vissuto la vostra vita e ho provato le vostre sofferenze e gioie.
    Voi, che vivete il dolore, comprendete il mio dolore e la mia sofferenza per quei miei figli che non permettono che la luce di mio Figlio li illumini, per quei miei figli che vivono nelle tenebre.
    Per questo ho bisogno di voi, di voi che siete stati illuminati dalla luce e che avete compreso la verità.
    Vi invito ad adorare mio Figlio, affinché la vostra anima cresca e raggiunga una vera spiritualità.
    Apostoli miei, allora potrete aiutarmi.
    Aiutare me significa pregare per coloro che non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio.
    Pregando per loro, voi mostrate a mio Figlio che lo amate e lo seguite.
    Mio Figlio mi ha promesso che il male non vincerà mai, perché qui ci siete voi, anime dei giusti: voi, che cercate di dire le vostre preghiere col cuore; voi, che offrite i vostri dolori e sofferenze a mio Figlio; voi, che comprendete che la vita è soltanto un battito di ciglia; voi, che anelate al Regno dei Cieli.
    Tutto ciò vi rende miei apostoli e vi conduce al trionfo del mio Cuore.
    Perciò, figli miei, purificate i vostri cuori ed adorate mio Figlio.
    Vi ringrazio!


Segnala l'app agli amici via: facebook - email
Apri Facebook

I messaggi da Medjugorje

Seguici sulla App o su sendTelegram