"Io vi preparo per i tempi nuovi affinché siate saldi nella fede e perseveranti nella preghiera, affinché lo Spirito Santo operi attraverso di voi e rinnovi la faccia della terra." - Maria da Medjugorje
Messaggi di Maria: uno a caso · cerca
Pensieri: uno a caso · per 100 giorni
Seguici: sulla App o su sendTelegram


proposte di ricerca:
amatevi · coraggio · croce · desidera · dolore · eternità · gioia · insieme · Lavoro · millennio · famiglia · figli · giovani · in mezzo a voi · malati · meno · pazienza · Pregate · Preghiera · riflettete · speranza · silenzio · secoli · testimoniate · tempi · vita quotidiana · vicini ·

2021
2020
2019
2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1998
1997
1996
1995
1994
1993
1992
1991
1990
1989
1988
1987
1986
1985
1984
  • Messaggio del 02.10.2016 (Mirjana):
    Cari figli, lo Spirito Santo, per mezzo del Padre Celeste, mi ha reso Madre: Madre di Gesù e, per ciò stesso, anche vostra Madre.
    Perciò vengo per ascoltarvi, per spalancare a voi le mie braccia materne, per darvi il mio Cuore e invitarvi a restare con me, poiché dall’alto della croce mio Figlio vi ha affidato a me.
    Purtroppo molti miei figli non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio, molti non vogliono conoscere lui.
    Oh figli miei, quanto male fanno coloro che devono vedere o comprendere per credere! Perciò voi, figli miei, apostoli miei, nel silenzio del vostro cuore ascoltate la voce di mio Figlio, affinché il vostro cuore sia sua dimora e non sia tenebroso e triste, ma illuminato dalla luce di mio Figlio.
    Cercate la speranza con fede, poiché la fede è la vita dell’anima.
    Vi invito di nuovo: pregate! Pregate per vivere la fede in umiltà, nella pace dello spirito e rischiarati dalla luce.
    Figli miei, non cercate di capire tutto subito, perché anch’io non ho compreso subito tutto, ma ho amato e creduto nelle parole divine che mio Figlio diceva, lui che è stato la prima luce e l’inizio della Redenzione.
    Apostoli del mio amore, voi che pregate, vi sacrificate, amate e non giudicate: voi andate e diffondete la verità, le parole di mio Figlio, il Vangelo.
    Voi, infatti, siete un vangelo vivente, voi siete raggi della luce di mio Figlio.
    Mio Figlio ed io saremo accanto a voi, vi incoraggeremo e vi metteremo alla prova.
    Figli miei, chiedete sempre e soltanto la benedizione di coloro le cui mani mio Figlio ha benedetto, ossia dei vostri Pastori.
    Vi ringrazio!


  • Messaggio del 02.09.2016 (Mirjana):
    Cari figli, secondo la volontà di mio Figlio ed il mio materno amore vengo a voi, miei figli, ed in particolare per coloro che ancora non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio.
    Vengo a voi che pensate a me, che mi invocate.
    A voi do il mio materno amore e porto la benedizione di mio Figlio.
    Avete cuori puri e aperti? Vedete i doni, i segni della mia presenza e del mio amore? Figli miei, nella vostra vita terrena ispiratevi al mio esempio.
    La mia vita è stata dolore, silenzio ed un’immensa fede e fiducia nel Padre Celeste.
    Nulla è casuale: né il dolore, né la gioia, né la sofferenza, né l’amore.
    Sono tutte grazie che mio Figlio vi dona e che vi conducono alla vita eterna.
    Mio Figlio vi chiede l’amore e la preghiera in lui.
    Amare e pregare in lui vuol dire — come Madre voglio insegnarvelo — pregare nel silenzio della propria anima, e non soltanto recitare con le labbra.
    Lo è anche il più piccolo bel gesto compiuto nel nome di mio Figlio; lo è la pazienza, la misericordia, l’accettazione del dolore ed il sacrificio fatto per gli altri.
    Figli miei, mio Figlio vi guarda.
    Pregate per vedere anche voi il suo volto, ed affinché esso possa esservi rivelato.
    Figli miei, io vi rivelo l’unica ed autentica verità.
    Pregate per comprenderla e poter diffondere amore e speranza, per poter essere apostoli del mio amore.
    Il mio Cuore materno ama in modo particolare i pastori.
    Pregate per le loro mani benedette.
    Vi ringrazio!


  • Messaggio del 25.07.2016 :
    Cari figli! Vi guardo e vi vedo persi, e non avete né la preghiera né la gioia nel cuore.
    Ritornate, figlioli, alla preghiera e mettete Dio al primo posto e non l'uomo.
    Non perdete la speranza che vi porto.
    Figlioli, questo tempo - ogni giorno - sia sempre più un cercare Dio nel silenzio del vostro cuore e pregate, pregate, pregate finché la preghiera diventi gioia per voi.
    Grazie per aver risposto alla mia chiamata


  • Messaggio del 02.02.2016 (Mirjana):
    Cari figli vi ho invitati e vi invito nuovamente a conoscere mio Figlio,a conoscere la verità.
    Io sono con voi e prego che ci riusciate.
    Figli miei, dovete pregare molto per avere quanto più amore e pazienza possibile, per saper sopportare il sacrificio ed essere poveri in spirito.
    Mio Figlio, per mezzo dello Spirito Santo, è sempre con voi.
    La sua Chiesa nasce in ogni cuore che lo conosce.
    Pregate per poter conoscere mio Figlio, pregate affinché la vostra anima sia una cosa sola con lui.
    È questa la preghiera ed è questo l’amore che attira gli altri e vi rende miei apostoli.
    Vi guardo con amore, con amore materno.
    Vi conosco, conosco i vostri dolori e le vostre afflizioni, perché anch’io ho sofferto in silenzio.
    La mia fede mi ha dato amore e speranza.
    Vi ripeto: la Risurrezione di mio Figlio e la mia Assunzione al Cielo sono per voi speranza e amore.
    Perciò, figli miei, pregate per conoscere la verità, per avere una fede salda, che guidi i vostri cuori e sappia trasformare le vostre sofferenze e i vostri dolori in amore e speranza.
    Vi ringrazio.


  • Messaggio del 02.01.2016 (Mirjana):
    Cari figli, come Madre sono felice di essere in mezzo a voi, perché desidero parlarvi nuovamente delle parole di mio Figlio e del suo amore.
    Spero che mi accoglierete col cuore, perché le parole di mio Figlio ed il suo amore sono l’unica luce e speranza nella tenebra del momento attuale.
    Questa è l’unica verità e voi, che la accoglierete e la vivrete, avrete cuori puri e umili.
    Mio Figlio ama i puri e gli umili.
    I cuori puri ed umili ridanno vita alle parole di mio Figlio: le vivono, le diffondono e fanno in modo che tutti le odano.
    Le parole di mio Figlio ridanno la vita a coloro che le ascoltano, le parole di mio Figlio riportano l’amore e la speranza.
    Perciò, miei cari apostoli, figli miei, vivete le parole di mio Figlio.
    Amatevi come lui vi ha amato.
    Amatevi nel suo nome e in memoria di lui.
    La Chiesa progredisce e cresce grazie a coloro che ascoltano le parole di mio Figlio, grazie a coloro che amano, grazie a coloro che patiscono e soffrono in silenzio e nella speranza della redenzione definitiva.
    Perciò, miei cari figli, le parole di mio Figlio ed il suo amore siano il primo e l’ultimo pensiero della vostra giornata.
    Vi ringrazio!


Segnala l'app agli amici via: facebook - email
Apri Facebook

I messaggi da Medjugorje

Seguici sulla App o su sendTelegram