"Sono innocente ma non mi fido più | ho sempre qualche conto in sospeso" - Vasco Rossi
Messaggi di Maria: uno a caso · cerca
Pensieri: uno a caso · per 100 giorni
Seguici: sulla App o su sendTelegram


proposte di ricerca:
amatevi · coraggio · croce · desidera · dolore · eternità · gioia · insieme · Lavoro · millennio · famiglia · figli · giovani · in mezzo a voi · malati · meno · pazienza · Pregate · Preghiera · riflettete · speranza · silenzio · secoli · testimoniate · tempi · vita quotidiana · vicini ·

2021
2020
2019
2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1998
1997
1996
1995
1994
1993
1992
1991
1990
1989
1988
1987
1986
1985
1984
  • Messaggio del 25.12.2017 :
    Cari figli! Oggi vi porto mio figlio Gesù, affinché vi doni la Sua pace e la Sua benedizione.
    figlioli, vi invito tutti a vivere e testimoniare le grazie e i doni che avete ricevuto.
    Non temete! Pregate affinché lo Spirito Santo vi dia la forza di essere testimoni gioiosi e uomini di pace e di speranza.
    figlioli siate benedizione.
    Grazie per aver risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 02.12.2017 (Mirjana):
    Cari figli, mi rivolgo a voi come vostra Madre, la Madre dei giusti, la Madre di coloro che amano e soffrono, la Madre dei santi.
    figli miei, anche voi potete essere santi: dipende da voi.
    Santi sono coloro che amano immensamente il Padre Celeste, coloro che lo amano al di sopra di tutto.
    Perciò, figli miei, cercate di essere sempre migliori.
    Se cercate di essere buoni, potete essere santi, anche se non pensate questo di voi.
    Se pensate di essere buoni, non siete umili e la superbia vi allontana dalla santità.
    In questo mondo inquieto, colmo di minacce, le vostre mani, apostoli del mio amore, dovrebbero essere tese in preghiera e misericordia.
    A me, figli miei, regalate il Rosario, le rose che tanto amo! Le mie rose sono le vostre preghiere dette col cuore, e non soltanto recitate con le labbra.
    Le mie rose sono le vostre opere di preghiera, di fede e di amore.
    Quando era piccolo, mio figlio mi diceva che i miei figli sarebbero stati numerosi e che mi avrebbero portato molte rose.
    Io non capivo, ora so che siete voi quei figli, che mi portate rose quando amate mio figlio al di sopra di tutto, quando pregate col cuore, quando aiutate i più poveri.
    Queste sono le mie rose! Questa è la fede, che fa sì che tutto nella vita si faccia per amore; che non si conosca la superbia; che si perdoni sempre con prontezza, senza mai giudicare e cercando sempre di comprendere il proprio fratello.
    Perciò, apostoli del mio amore, pregate per coloro che non sanno amare, per coloro che non vi amano, per coloro che vi hanno fatto del male, per coloro che non hanno conosciuto l’amore di mio figlio.
    figli miei, vi chiedo questo, perché ricordate: pregare significa amare e perdonare.
    Vi ringrazio!


  • Messaggio del 25.11.2017 :
    Cari figli! In questo tempo di grazia vi invito alla preghiera.
    Pregate e cercate la pace, figlioli.
    Lui che è venuto qui sulla terra per donarvi la Sua pace, senza far differenza di chi siete o che cosa siete - Lui, mio figlio, vostro fratello - tramite me vi invita alla conversione perché senza Dio non avete né futuro né vita eterna.
    Perciò credete, pregate e vivete nella grazia e nell'attesa del vostro incontro personale con Lui.
    Grazie per aver risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 02.11.2017 (Mirjana):
    Cari figli, guardandovi radunati intorno a Me, la vostra Madre, vedo molte anime pure, molti miei figli che cercano l’amore e la consolazione che però nessuno gli offre.
    Vedo anche coloro che fanno del male: perché non hanno un buon esempio, perché non hanno conosciuto mio figlio, il bene che silenziosamente si diffonde attraverso le anime pure, la forza che regge questo mondo.
    I peccati sono molti, però c’è anche l’amore! Mio figlio vi manda a Me, la madre, affinché vi insegni ad amare ed affinché comprendiate che siete tutti fratelli.
    Lui desidera aiutarvi.
    Apostoli del mio amore, basta un vivo desiderio della fede e dell’amore perché mio figlio vi accetti: però dovete essere degni, avere buona volontà e cuori aperti.
    Mio figlio entra nei cuori aperti.
    Io, come Madre, desidero che conosciate di più mio figlio, Dio nato da Dio, cosicché comprendiate la grandezza del Suo amore di cui avete così tanto bisogno.
    Lui ha preso su di sé i vostri peccati, ha ottenuto la redenzione per voi ed in cambio ha chiesto di amarvi gli uni con gli altri.
    Mio figlio è amore.
    Lui ama tutti gli uomini senza distinzione, uomini di tutti i paesi e di tutti i popoli.
    Se vivreste, figli miei, l’amore di mio figlio, il Suo regno sarebbe già sulla terra, perciò apostoli del mio amore pregate, pregate affinché mio figlio ed il Suo amore siano più vicini, per poter essere esempio d’amore e poter aiutare tutti coloro che non Lo hanno ancora conosciuto.
    Non dimenticate mai che mio figlio, unico e trino, vi ama.
    Pregate ed amate i vostri pastori.
    Vi ringrazio


  • Messaggio del 25.10.2017 :
    Cari figli! In questo tempo di grazia vi invito ad essere preghiera.
    Tutti avete problemi, tribolazioni, pene e inquietudini.
    I santi vi siano modello ed esortazione alla santità, Dio vi sarà vicino e voi sarete rinnovati con la ricerca e la conversione personale.
    La fede sarà per voi speranza e la gioia regnerà nei vostri cuori.Grazie per aver risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 20.10.2017 (Ivan):
    Cari figli, anche oggi desidero nuovamente invitarvi a vivere i messaggi che vi do.
    In modo particolare, in questo tempo vi invito a pregare per i progetti che desidero realizzare.
    Cari figli, siate perseveranti nella preghiera! Aprite i vostri cuori, apritevi allo Spirito Santo, affinché Egli vi guidi.
    Questo tempo è un tempo di grazia, perciò pregate di più! Grazie, cari figli, per aver anche oggi risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 06.10.2017 (Ivan):
    Cari figli, anche oggi desidero invitarvi alla perseveranza nella preghiera.
    Pregate, cari figli, e aprite i vostri cuori! Desidero ottenere da mio figlio delle grazie, perciò aprite i vostri cuori per poterle ricevere.
    Grazie, cari figli, per aver risposto anche oggi alla mia chiamata.


  • Messaggio del 02.10.2017 (Mirjana):
    Cari figli, io vi parlo come Madre: con parole semplici, ma colme di tanto amore e sollecitudine per i miei figli, che per mezzo di mio figlio sono affidati a me.
    Mio figlio invece, che viene dall’eterno presente, lui vi parla con parole di vita e semina amore nei cuori aperti.
    Perciò vi prego, apostoli del mio amore: abbiate cuori aperti, sempre disposti alla misericordia e al perdono.
    Perdonate sempre il prossimo secondo mio figlio, perché così la pace sarà in voi.
    figli miei, preoccupatevi della vostra anima, perché essa è l’unica realtà che vi appartiene davvero.
    State dimenticando l’importanza della famiglia.
    La famiglia non dovrebbe essere luogo di sofferenza e dolore, ma luogo di comprensione e tenerezza.
    Le famiglie che cercano di vivere secondo mio figlio, vivono nell’amore reciproco.
    Fin da quando era ancora piccolo, mio figlio mi diceva che tutti gli uomini sono per lui dei fratelli.
    Perciò ricordate, apostoli del mio amore, che tutte le persone che incontrate sono per voi la vostra famiglia, dei fratelli secondo mio figlio.
    figli miei, non perdete tempo pensando al futuro e preoccupandovi.
    La vostra unica preoccupazione sia come vivere bene ogni istante secondo mio figlio, ed ecco la pace! figli miei, non dovete mai dimenticare di pregare per i vostri pastori.
    Pregate affinché possano accogliere tutti gli uomini come loro figli, in modo che, secondo mio figlio, siano per loro dei padri spirituali.
    Vi ringrazio!


Segnala l'app agli amici via: facebook - email
Apri Facebook

I messaggi da Medjugorje

Seguici sulla App o su sendTelegram