"Non esiste un sogno normale" - Paolo Ruffini
Messaggi di Maria: uno a caso · cerca
Pensieri: uno a caso · per 100 giorni
Seguici: sulla App o su sendTelegram


proposte di ricerca:
amatevi coraggio croce cuore desidera dolore eternità gioia grazia insieme Lavoro millennio famiglia figli giovani in mezzo a voi malati meno pazienza Pregate Preghiera prova riflettete speranza silenzio secoli spirito santo testimoniate tempi vita quotidiana vicini

2021
2020
2019
2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1998
1997
1996
1995
1994
1993
1992
1991
1990
1989
1988
1987
1986
1985
1984
  • Messaggio del 02.12.2018 :
    Cari figli, quando venite a me come Madre con cuore puro e aperto, sappiate che vi ascolto, vi incoraggio, vi consolo e soprattutto intercedo per voi presso mio Figlio.
    So che volete avere una fede forte ed esprimerla nel modo giusto.
    Quello che mio Figlio vi chiede è una fede sincera, forte e profonda.
    Allora ogni modo in cui la esprimete è valido.
    La fede è un meraviglioso mistero che si custodisce nel cuore.
    Essa sta tra il Padre Celeste e tutti i suoi figli.
    La si riconosce dai frutti e dall’amore che si ha verso tutte le creature di Dio.
    Apostoli del mio amore, figli miei, abbiate fiducia in mio Figlio! Aiutate a far sì che tutti i miei figli conoscano il suo amore.
    Voi siete la mia speranza, voi che cercate di amare sinceramente mio Figlio.
    In nome dell’amore, per la vostra salvezza, secondo la volontà del Padre Celeste e per mezzo di mio Figlio, sono qui in mezzo a voi.
    Apostoli del mio amore, con la Preghiera ed il sacrificio i vostri cuori siano illuminati dall’amore e dalla luce di mio Figlio.
    Quella luce e quell’amore illumini tutti coloro che incontrate e li riporti a mio Figlio! Io sono con voi.
    In modo particolare sono con i vostri pastori: col mio amore materno li illumino e li incoraggio, affinché, con le mani benedette da mio Figlio, benedicano il mondo intero.
    Vi ringrazio!


  • Messaggio del 25.11.2018 :
    Cari figli!

    Questo tempo è tempo di grazia e di Preghiera
    tempo di attesa e di donazione.
    Dio si dona a voi perché lo amiate al di sopra di ogni cosa.
    Perciò, figlioli, aprite i vostri cuori e le vostre famiglie
    affinché quest'attesa diventi Preghiera ed amore e soprattutto donazione.
    Io sono con voi, figlioli e vi esorto a non rinunciare al bene
    perché i frutti si vedono, si sentono, arrivano lontano.
    Perciò il nemico è arrabbiato e usa tutto per allontanarvi dalla Preghiera.

    Grazie per aver risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 02.09.2018 (Mirjana):
    Cari figli, le mie parole sono semplici, ma sono colme di amore materno e sollecitudine.
    Figli miei, su di voi si addensano sempre più ombre di tenebra e d’illusione, ma io vi invito alla luce e alla verità: io vi invito a mio Figlio.
    Solo lui può trasformare la disperazione e la sofferenza in pace e serenità.
    Solo lui può dare speranza nei dolori più profondi.
    Mio Figlio è la vita del mondo.
    Quanto meglio lo conoscerete, quanto più vi avvicinerete a lui, tanto più lo amerete, perché mio Figlio è l’Amore.
    L’amore cambia ogni cosa, rende bellissimo anche ciò che, senza amore, vi pare insignificante.
    Perciò vi dico di nuovo che, se volete crescere spiritualmente, dovete amare molto.
    So, apostoli del mio amore, che non è sempre facile ma, figli miei, anche le vie dolorose sono strade che portano alla crescita spirituale, alla fede ed a mio Figlio.
    Figli miei, pregate! Pensate a mio Figlio.
    In ogni momento della giornata innalzate il vostro animo a lui.
    Io raccoglierò le vostre preghiere come fiori del giardino più bello e le donerò a mio Figlio.
    Siate autentici apostoli del mio amore, diffondete a tutti l’amore di mio Figlio.
    Siate i giardini del fiore più bello.
    Aiutate con la Preghiera i vostri pastori, perché possano essere dei padri spirituali colmi d’amore verso tutti gli uomini.
    Vi ringrazio!


  • Messaggio del 02.08.2018 (Mirjana):
    Cari figli, con materno amore vi invito ad aprire i cuori alla pace, ad aprire i cuori a mio Figlio, affinché nei vostri cuori canti l’amore verso mio Figlio.
    Solo da quell’amore, infatti, nell’anima giunge la pace.
    Figli miei, so che avete la bontà, so che avete l’amore, un amore misericordioso.
    Molti miei figli, però, hanno ancora il cuore chiuso.
    Pensano di poter agire senza rivolgere i loro pensieri verso il Padre Celeste che illumina, verso mio Figlio, che è sempre nuovamente con voi nell’Eucaristia e desidera ascoltarvi.
    Figli miei, perché non gli parlate? La vita di ognuno di voi è importante e preziosa, perché è un dono del Padre Celeste per l’eternità.
    Perciò non dimenticate mai di ringraziarlo.
    Parlategli! So, figli miei, che vi è sconosciuto ciò che verrà dopo ma, quando verrà il vostro dopo, riceverete tutte le risposte.
    Il mio amore materno desidera che siate pronti.
    Figli miei, con la vostra vita mettete nel cuore delle persone che incontrate dei buoni sentimenti: sentimenti di pace, di bontà, d’amore e di perdono.
    Attraverso la Preghiera, ascoltate quello che vi dice mio Figlio ed agite in quel modo.
    Vi invito nuovamente alla Preghiera per i vostri pastori, per coloro che mio Figlio ha chiamato.
    Ricordate che hanno bisogno di Preghiera e d’amore.
    Vi ringrazio.


  • Messaggio del 22.06.2018 (Ivan):
    Cari figli, anche oggi vi invito alla pace.
    Decidetevi per la pace, decidetevi per Gesù: Egli è la vostra pace! Incamminatevi insieme a Lui.
    Siate miei apostoli di pace! Perciò pregate e non stancatevi nella Preghiera.
    Prego per tutti voi e per tutti voi intercedo presso mio Figlio.
    Grazie, cari figli, per la perseveranza, perché fate il bene e perché insieme a voi realizzo i miei piani attraverso la mia venuta qui.


  • Messaggio del 15.06.2018 (Ivan):
    Cari figli, anche oggi in modo particolare desidero invitarvi all’Eucaristia.
    La Messa sia il centro della vostra vita! In particolare, cari figli, l’Eucaristia sia nelle vostre famiglie: la famiglia deve andare alla Santa Messa e celebrare Gesù.
    Gesù deve essere il centro della vostra vita! Perciò rinnovate, cari figli, rinnovate la Preghiera familiare e incamminatevi dietro a Gesù.
    Grazie, cari figli, per aver anche oggi risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 04.06.2018 (Ivan):
    Cari figli, anche oggi desidero invitarvi in questo tempo a pregare particolarmente per i miei piani, per i miei piani che desidero realizzare con la mia venuta.
    In particolare, cari figli, vi esorto a pregare per la famiglia e per i giovani.
    Pregate, cari figli, e siate perseveranti nella Preghiera! Intercedo per tutti voi presso mio Figlio.
    Grazie, cari figli, per aver anche oggi risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 25.05.2018 :
    Cari figli! In questo tempo inquieto vi invito ad avere più fiducia in Dio che è il Padre vostro nei cieli e che mi ha mandato per condurvi a Lui.
    Voi, aprite i vostri cuori ai doni che Lui desidera darvi e nel silenzio del cuore adorate mio Figlio Gesù, che ha dato la Sua vita affinché viviate nell'eternità dove desidera condurvi.
    La vostra speranza sia la gioia dell'incontro con l'Altissimo nella vita quotidiana.
    Per questo vi invito: non trascurate la Preghiera perché la Preghiera fa miracoli.
    Grazie per aver risposto alla mia chiamata.


Segnala l'app agli amici via: facebook - email
Apri Facebook

I messaggi da Medjugorje

Seguici sulla App o su sendTelegram