"Tu mi hai resa migliore" - a Giulia Gabrieli, 14enne malata terminale
Messaggi di Maria: uno a caso · cerca
Pensieri: uno a caso · per 100 giorni
Seguici: sulla App o su sendTelegram


proposte di ricerca:
amatevi · coraggio · croce · desidera · dolore · eternità · gioia · insieme · Lavoro · millennio · famiglia · figli · giovani · in mezzo a voi · malati · meno · pazienza · Pregate · Preghiera · riflettete · speranza · silenzio · secoli · testimoniate · tempi · vita quotidiana · vicini ·

2021
2020
2019
2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1998
1997
1996
1995
1994
1993
1992
1991
1990
1989
1988
1987
1986
1985
1984
  • Messaggio del 25.12.2019 :
    Cari figli,
    oggi in questo giorno di grazia in modo particolare vi invito ad aprire i vostri cuori e pregare Gesù di fortificare la vostra fede.
    Figli, attraverso la preghiera con il cuore, fede e azioni capirete cosa vuol dire vivere una vera vita cristiana.

    Spesso cari figli la vostra vita e i vostri cuori vengono sopraffatti dall'oscurita, dal dolore e dalle croci.
    Non esitate nella fede a chiedervi perché, perché pensate di essere soli e abbandonati, ma aprite i vostri cuori, pregate e credete fermamente, così che il vostro cuore sentirà la vicinanza di Dio e che Dio non vi abbandona mai e che è sempre accanto a voi.

    Attraverso la preghiera e la fede, Dio risponderà ad ogni vostro perché, ad ogni vostro dolore, buio e Croce e trasformerà tutto in Luce.

    Grazie perché avete risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 02.07.2019 :
    Cari figli,

    secondo il volere del Padre misericordioso, vi ho dato ed ancora vi darò segni evidenti della mia presenza materna.

    Figli miei, essa è per il mio desiderio materno della guarigione delle anime.
    Essa è per il desiderio che ogni mio figlio abbia una fede autentica, che viva esperienze prodigiose bevendo alla sorgente della Parola di mio Figlio, della Parola di vita.

    Figli miei, col suo amore e sacrificio, mio Figlio ha portato nel mondo la luce della fede e vi ha mostrato la via della fede.
    Poiché, figli miei, la fede eleva il dolore e la sofferenza.
    La fede autentica rende la preghiera più sensibile, compie opere di misericordia: un dialogo, un’offerta.

    Quei miei figli che hanno fede, una fede autentica, sono felici nonostante tutto, perché vivono sulla terra l’inizio della felicità del Cielo.
    Perciò, figli miei, apostoli del mio amore, vi invito a dare esempio di fede autentica, a portare la luce là dove c’è tenebra, a vivere mio Figlio.

    Figli miei, come Madre vi dico: non potete percorrere la via della fede e seguire mio Figlio senza i vostri pastori.
    Pregate che abbiano la forza e l’amore per guidarvi.
    Le vostre preghiere siano sempre con loro.

    Vi ringrazio!


  • Messaggio del 18.03.2019 :
    Cari figli,

    come madre, come Regina della Pace, vi invito ad accogliere mio Figlio, affinché Lui possa donarvi la pace dell’anima, affinché Lui possa donarvi ciò che è giusto, ciò che è il vostro bene.

    Figli miei, mio Figlio vi conosce, Lui ha vissuto la vita come uomo ma allo stesso tempo come Dio.
    Una vita miracolosa: corpo umano, spirito divino.
    Perciò, figli miei, mentre mio Figlio vi guarda con i suoi occhi divini, penetra nel vostro cuore.
    I suoi occhi miti e pieni di calore, nel vostro cuore cercano se stesso.

    Può trovare se stesso in voi, figli miei? AccoglieteLo e allora i momenti del dolore e della sofferenza diventeranno i momenti della beatitudine.

    AccettateLo e troverete la pace nell’anima e la diffonderete a tutti intorno a voi.
    Questa è la cosa della quale voi adesso avete piu’ bisogno.
    Ascoltatemi, figli miei.

    Pregate per i pastori, per coloro le cui mani mio Figlio ha benedetto.

    Vi ringrazio.


  • Messaggio del 02.01.2019 :
    Cari figli,

    purtroppo in mezzo a voi, figli miei, c’è tanta lotta, odio, propri interessi ed egoismo.
    Figli miei, così facilmente dimenticate mio Figlio, le Sue parole ed il Suo amore.

    La fede si spegne in molte anime ed il cuore è preso dalle cose materiali del mondo.
    Però il mio cuore materno sa che in mezzo a voi ci sono coloro che credono ed amano, coloro che cercano di avvicinarsi sempre più a mio Figlio, che Lo cercano instancabilmente ed in questo modo, cercano anche me.

    Questi sono gli umili ed i miti i quali, con il dolore e la sofferenza che portano nel silenzio, con la loro speranza e sopratutto col la loro fede, sono gli apostoli del mio amore.

    Figli miei, apostoli del mio amore, vi insegno che mio Figlio non cerca preghiere incessanti ma anche le opere ed i sentimenti.

    Pregate che nella preghiera crescete nella fede e crescete nell’amore.
    Amatevi gli uni e gli altri: questo è ciò che Lui chiede, questa è la via per la vita eterna.
    Figli miei, non dimenticate che mio Figlio ha portato la luce a questo mondo.
    L’ha portata a coloro che hanno voluto vederla e riceverla.
    Questi siate voi, perché questa è la luce della verità, della pace e dell’amore.
    Io vi guido maternamente ad adorare mio Figlio, ad amarLo come me.

    Che i vostri pensieri, parole ed opere siano rivolte a mio Figlio, che siano in Suo nome: solo allora il mio cuore sarà colmo.

    Vi ringrazio.


Segnala l'app agli amici via: facebook - email
Apri Facebook

I messaggi da Medjugorje

Seguici sulla App o su sendTelegram