"Ti domando poca cosa: non e' una dolcezza pensare di essere amata da un Dio infinito ? ... povera piccola figlia che ha tanta pena a credere" - Gesu' a Gabrielle Bossis, Lui e io
Messaggi di Maria: uno a caso · cerca
Pensieri: uno a caso · per 100 giorni
Seguici: sulla App o su sendTelegram


proposte di ricerca:
amatevi · coraggio · croce · desidera · dolore · eternità · gioia · insieme · Lavoro · millennio · famiglia · figli · giovani · in mezzo a voi · malati · meno · pazienza · Pregate · Preghiera · riflettete · speranza · silenzio · secoli · testimoniate · tempi · vita quotidiana · vicini ·

2021
2020
2019
2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1998
1997
1996
1995
1994
1993
1992
1991
1990
1989
1988
1987
1986
1985
1984
  • Messaggio del 25.01.2019 :
    Cari figli! Oggi, come madre vi invito alla conversione.
    Questo tempo è per voi, figlioli, il tempo del silenzio e della preghiera.
    Perciò, nel calore del vostro cuore cresca il chicco della speranza e della fede e voi, figlioli, di giorno in giorno sentirete il bisogno di pregare di più.
    La vostra vita diventerà ordinata e responsabile.
    Comprenderete, figlioli, di essere di passaggio qui sulla terra e sentirete il bisogno di essere più vicini a Dio e con l’amore darete testimonianza della vostra esperienza dell’incontro con Dio, che condividerete con gli altri.
    Io sono con voi e prego per voi ma non posso senza il vostro Si.
    Grazie per aver risposto alla mia chiamata.


  • Messaggio del 02.01.2019 :
    Cari figli,

    purtroppo in mezzo a voi, figli miei, c’è tanta lotta, odio, propri interessi ed egoismo.
    Figli miei, così facilmente dimenticate mio Figlio, le Sue parole ed il Suo amore.

    La fede si spegne in molte anime ed il cuore è preso dalle cose materiali del mondo.
    Però il mio cuore materno sa che in mezzo a voi ci sono coloro che credono ed amano, coloro che cercano di avvicinarsi sempre più a mio Figlio, che Lo cercano instancabilmente ed in questo modo, cercano anche me.

    Questi sono gli umili ed i miti i quali, con il dolore e la sofferenza che portano nel silenzio, con la loro speranza e sopratutto col la loro fede, sono gli apostoli del mio amore.

    Figli miei, apostoli del mio amore, vi insegno che mio Figlio non cerca preghiere incessanti ma anche le opere ed i sentimenti.

    Pregate che nella preghiera crescete nella fede e crescete nell’amore.
    Amatevi gli uni e gli altri: questo è ciò che Lui chiede, questa è la via per la vita eterna.
    Figli miei, non dimenticate che mio Figlio ha portato la luce a questo mondo.
    L’ha portata a coloro che hanno voluto vederla e riceverla.
    Questi siate voi, perché questa è la luce della verità, della pace e dell’amore.
    Io vi guido maternamente ad adorare mio Figlio, ad amarLo come me.

    Che i vostri pensieri, parole ed opere siano rivolte a mio Figlio, che siano in Suo nome: solo allora il mio cuore sarà colmo.

    Vi ringrazio.


Segnala l'app agli amici via: facebook - email
Apri Facebook

I messaggi da Medjugorje

Seguici sulla App o su sendTelegram