Santo del giorno:


Pensiamo insieme:
"E poi io non lo so, chi c'ha ragione oppure no Ma che son guai se te ne vai" - Gianluca Grignani

Prega via touch_appApp, sendTelegram e speakerAlexa smart speaker

In nome dei Paul di tutta Italiamore_vert

Vai al link

In nome dei Paul di tutta Italiaclose

In nome dei Paul di tutta Italia

Vai al link

Per Amore e per Giustiziamore_vert

Vai al link

Per Amore e per Giustiziaclose

Per Amore e per Giustizia

Vai al link

"Digiuno e Preghiera contro i mali che simore_vert

Vai al link

"Digiuno e Preghiera contro i mali che siclose

"Digiuno e Preghiera contro i mali che si chiamano egoismo ed indifferenza, mali che portano a lasciare indietro tanti uomini e donne figli e figlie di Dio, italiani e stranieri." fr. Biagio

Vai al link

Tutti fratellimore_vert

Vai al link

Tutti fratelliclose

Tutti fratelli

Vai al link

La preghiera vale piu' dell'intensità conmore_vert

Vai al link

La preghiera vale piu' dell'intensità conclose

La preghiera vale piu' dell'intensità con la quale preghiamo. Asia Bibi in Canada.

https://news.yahoo.com/asia-bibi-leaves-pakistan-canada-063153081.html

Vai al link

"Prenditi cura della tua vita spiritualemore_vert

Vai al link

"Prenditi cura della tua vita spiritualeclose

"Prenditi cura della tua vita spirituale e del tuo rapporto con Dio perché questa è la spina dorsale di quello che faccio e di tutto quello che sono.

Prenditi cura della tua vita in questa grande famiglia; dona ai tuoi figli amore e non solo soldi, dona molto del tuo tempo, attenzione e amore. Prenditi cura della tua relazione con gli altri. Trasforma la tua fede in vissuto, nel linguaggio, nelle opere specialmente nei bisogni dei fratelli.

Stai attento nel tuo parlare, purifica la tua lingua dalle parole offensive, volgari e mondane. Guarisci il cuore con l'olio del perdono, perdonando tutti coloro che ci hanno ferito e medicando le ferite che hai causato ad altri.

Dopo, verifica che il tuo lavoro sia fatto con entusiasmo, umiltà, competenza, passione e soprattutto con lo spirito di sapere ringraziare il Signore. Attenzione all' Invidia, alla lussuria, all'odio e a tutti i sentimenti negativi che nuociono alla nostra pace interiore.

Attenzione alla rabbia che può portare alla vendetta, alla pigrizia che conduce all'eutanasia esistenziale, al puntare il dito contro l'altro che porta all'orgoglio, al lamentarsi continuamente che porta alla disperazione.

Prenditi cura del fratello, della sorella debole, dell'anziano,del malato, dell'arrabbiato e del senza fissa dimora."

Paul

06.05.2019

Vai al link

Rinunce e affidamentomore_vert

Vai al link

Rinunce e affidamentoclose

Rinunce e affidamento

Vai al link

Preghiamo per i giornalisti e chi puo' faremore_vert

Vai al link

Preghiamo per i giornalisti e chi puo' fareclose

Preghiamo per i giornalisti e chi puo' fare la differenza.

Vai al link

No facciamogli del male. Non ne abbiamo dirittomore_vert

Vai al link

No facciamogli del male. Non ne abbiamo dirittoclose

No facciamogli del male. Non ne abbiamo diritto

Vai al link

Oggi festa della divina misericordiamore_vert

Vai al link

Oggi festa della divina misericordiaclose

Oggi festa della divina misericordia

Vai al link

Non morire mentre sei vivo.more_vert

Vai al link

Non morire mentre sei vivo.close

Non morire mentre sei vivo.

Vai al link

A tutto schermo, audio giusto, un break chemore_vert

Vai al link

A tutto schermo, audio giusto, un break checlose

A tutto schermo, audio giusto, un break che possiamo fare quando vogliamo ... https://www.pregaognigiorno.it/video

Vai al link

In home sul sito, tra le omelie, e nellamore_vert

Vai al link

In home sul sito, tra le omelie, e nellaclose

In home sul sito, tra le omelie, e nella app, area "dai sacerdoti", la nuova omelia di padre Marius.

Nella area "dai sacerdoti" anche i nuovi video e i nuovi podcast da altri sacerdoti, sempre più entusiasti del web come strumento.

Vai al link

Su www.pregaognigiorno.it e sulla app homore_vert

Vai al link

Su www.pregaognigiorno.it e sulla app hoclose

Su www.pregaognigiorno.it e sulla app ho aggiunto area "dai sacerdoti" con omelie e commenti in testo, audio e video.

Spazio agli entusiasti del web !

La app e' stata riorganizzata per semplificare la navigazione dei nuovi contenuti.

Vai al link

Santuari.more_vert

Vai al link

Santuari.close

Santuari.

Vai al link

Prega Ogni Giorno e' ora anche su Smart Speakermore_vert

Vai al link

Prega Ogni Giorno e' ora anche su Smart Speakerclose

Prega Ogni Giorno e' ora anche su Smart Speaker !

Usatelo e mandateci i vostri suggerimenti.

https://amzn.to/2TLLccV

Vai al link

"Considerami. Ho tanti volti… Un uomo,more_vert

Vai al link

"Considerami. Ho tanti volti… Un uomo,close

"Considerami. Ho tanti volti…

Un uomo, lo sai, ha le sue tristezze e le sue gioie nei piccoli avvenimenti della terra.

Per un uomo-Dio è la stessa cosa.

Ma con uno sguardo più lungo, perché eterno, e con un cuore multiplo, perché ha tutti i vostri nel Suo.

E non è una metafora, figlia Mia.

Porto veramente in Me ogni anima, avvolgendola in un peso d’amore. Ma non vedete che Io vi porto. Non sapete il peso d’amore…! Tuttavia, le sofferenze della Mia Passione ne sono la prova. Contempla il Mio viso doloroso.

Hai il tempo? Puoi pensarci un poco? Sarà come il dolce telo della Veronica: lei Me lo tendeva con una mano, Io lo appoggiai sulla Mia faccia, lasciandovi l’impronta.

Tu mi offri il tuo spirito: non credi che stia per impregnarlo del Mio perché tu lo doni agli altri, affinché tutto in voi sia un profitto per tutti? Più tu doni, più Io ti dono. Abbi, ogni giorno, eredi nuovi per l’eredità che hai ricevuto al mattino. Allora, contemplerai il Mio volto gioioso.

Quando gli apostoli ritornavano, contenti, a rendermi conto di una missione, quando avevano delle parole come: ‘Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente’, o anche: ‘Da chi andremo, Signore?’, la Mia gioia era grande. Allo stesso modo, adora il Mio volto.

E nel corso di questa giornata, pensa alle ombre e ai raggi che passavano sui Miei tratti lungo le Mie giornate. Adorali.

Scruta le emozioni del tuo grande amico"

Gesu' a Gabrielle Bossis, Lui e IO

Vai al link

... non ti scordar di me ... https://www.youtube.com/watch?v=mqBweV0mzT0more_vert

Vai al link

... non ti scordar di me ... https://www.youtube.com/watch?v=mqBweV0mzT0close

... non ti scordar di me ... https://www.youtube.com/watch?v=mqBweV0mzT0

Vai al link

Via crucismore_vert

Vai al link

Via crucisclose

Via crucis

Vai al link

Sia amore puro ...more_vert

Vai al link

Sia amore puro ...close

Sia amore puro ...

Vai al link

Federica Angeli. Testimone antimafia. Letteramore_vert

Vai al link

Federica Angeli. Testimone antimafia. Letteraclose

Federica Angeli. Testimone antimafia. Lettera ai figli.

Cari Lorenzo, Alessandro e Viola,

ci siamo. Domani la mamma entrerà, dopo 1677 giorni di libertà perduta, in un'aula di tribunale per affrontare Armando Spada e le sue minacce di morte. Ti sparo in testa se scrivi, mi disse. Io ho scritto: di loro, dei loro legami con la pubblica amministrazione, con la politica, delle loro cattiverie, di quanto erano spietati con le loro vittime. L'ho chiamata Mafia, da subito, dall'inizio. Perché un cronista deve saper riconoscere e dare un nome ai fenomeni. Era il 2013. Ero sola.

Il 25 gennaio del 2018 la procura di Roma ha arrestato Armando, Carmine, Roberto, Enrico, Ottavio, in tutto 32 persone per Mafia.

Ho paura per l'udienza di domani? Sì. Ne ho. Hanno tentato in tutti i modi di fermarmi: liquido infiammabile sotto la porta di casa, appostamenti quotidiani sotto la finestra di casa nostra, minacce di morte a me e a voi. Ho paura , domani, di mostrare la mia paura, quei momenti terribili in cui mi disse che mi avrebbe ucciso, in cui mi tenne chiusa in una stanza. Perchè quella paura l'ho seppellita tanto tempo fa. L'ho fatto per voi. A voi dovevo restituire il coraggio di una scelta, la sicurezza di aver imboccato la strada giusta. Il mio sorriso e il mio modo di sdrammatizzare con l'ironia, il fatto che quello che ci stava capitando era tutto un gioco è stata la priorità per me in questi quattro anni. Perchè quel mostro chiamato Mafia non doveva raggiungervi in alcun mondo, neanche per sbaglio doveva sfiorare la vostra bellezza, la vostra infanzia, il vostro piccolo grande coraggio di sopportare anche qualche amichetto che vi diceva che la mamma era stata "una infame" oltre a una vita completamente stravolta.

Bene. Domani entrerò in quell'aula coi vostri occhi pieni di speranza e so che mi aiuteranno a trovare il coraggio, ancora una volta, di non aver paura di mostrarmi fragile e vulnerabile nel raccontare quanto terrore ho avuto in quel momento.

Nel momento in cui mi ha detto "se scrivi ti sparo in testa" ho scelto. Ho scelto di non essere come loro e di non chinare il capo.

E la mia libertà perduta è quella che consegno nelle vostre mani, andando a testimoniare. Che le mie parole possano rendere voi capaci di scegliere, sempre, da che parte stare e irrobustire le vostre ali, fino a farvi volare laddove sarete capaci di farlo.

Vi amo.

La mamma.

Vai al link

Seguici sulla App o su Telegram: send ogni giorno il vangelo, una riflessione e i nuovi messaggi di Maria da Medjugorje