"Questo Dio è mio figlio. È fatto di me, ha i miei occhi, la forma della sua bocca è la mia, mi assomiglia. È Dio e mi assomiglia. Nessuna donna ha mai potuto avere in questo modo il suo Dio per sé sola, un Dio bambino che si può prendere fra le braccia e coprire di baci, un Dio caldo che sorride e respira, un Dio che si può toccare e ride. È in uno di questi momenti che dipingerei Maria se fossi pittore" - Jean Paul Sartre
altri pensieri - 100 pensieri per 100 giorni
Prega con la:
touch_appApp
sendTg
add_to_queue Ext.
speakerAlexa

Pandemia e iniziative

Podcast e poi Preghiere, Salmi, Rosari cattolici.

Salmo 50

I messaggi da Medjugorje

Seguici sulla App o su Telegram: send ogni giorno il vangelo, una riflessione e i nuovi messaggi di Maria da Medjugorje