"L' oro quando è purificato per fino a ventiquattro carati, non si consuma poi più, per fuoco che tu gli possa dare; perché non si può consumare se non la sua imperfezione. Così fa il divin fuoco nell' anima. Dio la tiene tanto al fuoco, che le consuma ogn' imperfezione e la conduce alla perfezione di ventiquattro carati (ognuno però in suo grado): e quando ella è purificata, resta tutta in Dio, senza alcuna cosa in sé propria." - Trattato sul purgatorio, di santa Caterina da Genova
altri pensieri - 100 pensieri per 100 giorni
Prega con: touch_appApp   sendTg   add_to_queue Ext.   speakerAlexa



In chiesa in sicurezza o in remoto

Per vedere i video da YouTube devi acconsentire al trattamento dei dati che YouTube (info) fara'.

I messaggi da Medjugorje

Seguici sulla App o su sendTelegram